Tatuaggi: ecco gli errori da non commettere (2)

Avete da poco deciso di fare un tatuaggio ma avete ancora tante domande? Leggete questi consigli!

Non scegliete lo studio sbagliato  

Al momento, la maggior parte degli studi per tatuaggi che operano pubblicamente non hanno problemi di pulizia, come invece succedeva negli anni ’90, in cui alcuni tatuatori riutilizzavano gli aghi o non li sterilizzavano in maniera adeguata. In ogni caso, la sicurezza dovrebbe essere la vostra priorità, soprattutto quando si tratta del vostro corpo. E per di più, essere sicuri della qualità di uno studio può aiutarvi a calmare i vostri nervi prima della realizzazione di un tatuaggio. Assicuratevi che il tatuaggio venga realizzato con un nuovo ago in un ambiente pulito, in modo da non dovervi preoccupare di malattie del sangue o infezioni di vario genere.  

Preparate la vostra pelle per il tatuaggio  

Potrebbe sembrarvi strano, ma assicurarsi di lavare la propria pelle a fondo, esfoliarla e idratarla a dovere nel punto in cui realizzerete il tatuaggio non è una cosa da poco. Prendendovi cura della vostra pelle, renderete il lavoro più facile per il tatuatore, che riuscirà a visualizzare meglio il risultato del suo lavoro e darvi quello che volete.  

Portate con voi una distrazione  

Il dolore di un tatuaggio è ovviamente sopportabile, ma può sembrare più doloroso a causa del nostro impulso naturale ad evitare situazioni che ci rechino dolore. Il suggerimento è quello di portare con sé un qualche tipo di distrazione, come per esempio della gomma da masticare o delle caramelle da mangiare mentre il tatuaggio viene realizzato, in modo da combattere il nervosismo e fare in modo che il nostro corpo non si senta attaccato dall’ago con cui il tatuaggio viene realizzato.  

Non scegliete una giornata troppo impegnata, datevi tempo 

Il vostro stato mentale ed il modo in cui vi sentite il giorno del tatuaggio è strettamente correlato a quanto buona sarà la vostra esperienza nel farvi quel tatuaggio, quindi fate in modo che l’esperienza sia esclusiva. Se scegliete una giornata senza impegni e passate il giorno facendo tutte le vostre cose preferite, viziandovi e curando il vostro umore, vivrete l’esperienza di realizzare un tatuaggio al meglio, e ricorderete quella giornata con un sorriso qualsiasi cosa accada. Evitate qualsiasi attività stressante il giorno del tatuaggio, questo è il consiglio migliore di tutti.  

Non presentatevi da soli  

Portando con voi un amico o la vostra dolce metà, potrete evitare il nervosismo di essere in una stanza con uno sconosciuto, ed eviterete anche di rispondere di sì a tutte le richieste del vostro tatuatore soltanto perché troppo nervosi per dire di no. A volte succede che chi sta facendo il suo primo tatuaggio tenda a vergognarsi di dare più indicazioni al tatuatore, e finisca per poi non ottenere quello che davvero vorrebbe. Portando un amico insieme a voi, che sa cosa voi volete dal vostro tatuaggio, potrete essere sicuri che ci sia qualcuno a guardarvi le spalle ed evitare che voi facciate cose stupide.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *